• Piante acquatiche, un prezioso supporto per le specie ittiche più pescate

    Le piante acquatiche a servizio della pesca. Un quinto delle specie ittiche più pescate al mondo, come il pollack d'Alaska e il merluzzo nordico dipendono da habitat nei quali dominano queste piante. E pertanto meritano un riconoscimento e un tipo di...

    21-05-2018
  • Gene editing, gli Stati Uniti investono nella ricerca

    Gli Stati Uniti puntano sull'ingegneria genetica in agricoltura. Il Dipartimento di Agricoltura statunitense ha assegnato circa 2 milioni di dollari per la ricerca sulle tecniche all'avanguardia per il miglioramento genetico, il gene-editing: “Ai recenti...

    17-05-2018
  • Sfatato un pregiudizio: mangiare uova è salutare

    In passato il consumo di uova è finito spesso sotto accusa per le possibili conseguenze negative sulla salute cardiovascolare per via dell'alto contenuto di colesterolo. La raccomandazione che ne seguiva era dunque quella di limitarne l'apporto...

    08-05-2018
  • Suinetti, dall'olio di cannella benefici per l'intestino

    Un olio essenziale in grado di migliorare la funzione intestinale, l'apporto dietetico e la composizione del microbioma dei suinetti appena svezzati. È l'olio di cannella, il supplemento testato da un gruppo di ricercatori internazionale, provenienti dal...

    07-05-2018
  • Cereali, Individuati i meccanismi di resistenza alla siccità

    Uno studio tedesco ha scoperto il motivo per cui i cereali sono in grado di soddisfare il fabbisogno mondiale di cibo con maggiore efficacia rispetto ad altre colture. La capacità di queste piante di adattarsi a condizioni climatiche difficili e a...

    05-05-2018
  • Mais, pacciamatura con paglia aumenta resa e carbonio organico nel suolo

    L’impiego della pacciamatura con la paglia potrebbe accrescere il rendimento delle piantagioni di mais del 5%. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Soil Science Society of America Journal dagli scienziati della Science Northwest...

    03-05-2018
  • Allevamento, nuova tecnica identifica mutazioni genetiche

    Sviluppato un metodo che consente di prevedere se un capo di bestiame svilupperà una mutazione genetica dannosa. Grazie a questa tecnica, sarà possibile orientare i programmi di riproduzione animale e aumentare l'efficacia dell’allevamento....

    17-04-2018
Vedi tutti